• “ ESISTONO SOLO DUE GIORNI DELL'ANNO IN CUI NON SI PUO' FAR NIENTE....
    UNO SI CHIAMA IERI E L'ALTRO DOMANI....
    PERTANTO OGGI E' IL GIORNO MIGLIORE
    PER AMARE, CRESCERE, AGIRE E
    SOPRATTUTO VIVERE “
    Dalai Lama
  • “ LA VITA E' COME ANDARE IN BICICLETTA ..
    PER MANTENERE L'EQUILIBRIO....DEVI MUOVERTI “

    Albert Einstein
  • << IN DUE PAROLE POSSO RIASSUMERE
    TUTTO CIO' CHE HO IMPARATO SULLA VITA:
    VAI AVANTI ! >>

    Robert Frost
  • “SERENITA' E' QUANDO CIO' CHE DICI, CIO' CHE PENSI,
    CIO' CHE FAI,
    SONO IN PERFETTA ARMONIA”

    Mahatma Gandhi

Info al paziente



INSONNIA PRIMARIA / SECONDARIA/ RISVEGLI NOTTURNI/ SONNO POCO RISTORATORE( malgrado le otto ore di sonno dormite ci si sveglia stanchi)

TERAPIA

INDIVIDUALE O DI GRUPPO

si può affiancare a qualsiasi altro percorso si stia svolgendo ( psicoterapia, medicina alternativa, farmacoterapia...) senza interferire.

 

PRIMO COLLOQUIO GRATUITO

( per informazioni e valutazione del proprio sonno)

 

 

OBIETTIVI PRINCIPALI

  • Miglioramento della qualità del sonno e diminuzione delle conseguenze diurne: stanchezza fisica e mentale, difficoltà di concentrazione, irritabilità.
  • Aumento della qualità di sonno: riduzione del tempo sottratto al sonno del 50% con la conseguenza di un aumento della durata media.
  • Sospensione delle terapie farmacologiche  (dove indicato)

DURATA DEL PROGRAMMA

Otto settimane.

Gli incontri saranno a cadenza settimanale.

Quando una persona non riesce a trarre beneficio dal proprio sonno si può parlare d’insonnia. Questo succede perché si dorme troppo poco o si dorme male e quando questa situazione perdura, si crea disagio.

Le ore di riposo e la qualità del sonno sono caratteristiche molto soggettive, che cambiano da persona a persona e possono subire un’evoluzione in relazione all’età o per l’influenza di fattori ambientali e sociali. Dormire poche ore non è, di per sé, un problema:non esiste una regola assoluta, ciascuno dorme in base alle proprie necessità. Ma se una persona non riesce a dormire per un tempo corrispondente al suo fabbisogno, questo inciderà sulla sua attività quotidiana, sull’umore, sulla qualità della vita e sul sovrappeso.

E’ comunemente riportato che il 10-15% della popolazione adulta soffre d’insonnia persistente e che almeno un terzo deve aspettarsi di soffrire occasionalmente di questo disturbo. I disturbi del sonno sono particolarmente diffusi nella popolazione più anziana, in cui raggiungono una prevalenza del 47%.

Negli ultimi venti anni sono state elaborate e sperimentate psicoterapie ad orientamento cognitivo - comportamentale per la cura dell’insonnia. Tali modelli d’intervento psicologico hanno dimostrato un’efficacia clinica notevole, superiore a quella dei farmaci ipnoinducenti.



Mi occupo di

  • Ansia, fobie, ossessioni, ipocondria
  • Attacchi di panico
  • Depressione e disturbi dell'umore
  • Disturbi dell'alimentazione
  • Disturbi di personalità
  • Disturbo post traumatico da stress
  • Gruppi di supporto alla perdita di peso
  • Problemi del sonno
  • Problemi di coppia
  • Supporto al dolore cronico
  • Tecniche di respirazione e Mindfulness
  • Terapia EMDR

Iscritta Premium

La Dott.ssa Forghieri Serena è iscritta Premium per la città di Carpi sul sito www.disturbi-del-sonno.it



Psicologa Carpi → Dott.ssa Forghieri Serena
Poliambulatorio FKT - Tangenziale B.Losi, 10, CARPI (MO) | Studio Privato - Via Guido Reni, 21 , CARPI (MO)
Centro FISISANA - Via Livello, 1, ROLO (RE) | FISIOKINE' - Via Emilia Ovest, 54/2, RUBIERA (RE)

forghieriserena@hotmail.com | privacy

Iscritta Ordine psicologi emilia Romagna n° 5441 A dal gennaio 2008

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione.
I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2015 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Forghieri Serena
Ultima modifica: 04/12/2015