• “ ESISTONO SOLO DUE GIORNI DELL'ANNO IN CUI NON SI PUO' FAR NIENTE....
    UNO SI CHIAMA IERI E L'ALTRO DOMANI....
    PERTANTO OGGI E' IL GIORNO MIGLIORE
    PER AMARE, CRESCERE, AGIRE E
    SOPRATTUTO VIVERE “
    Dalai Lama
  • “ LA VITA E' COME ANDARE IN BICICLETTA ..
    PER MANTENERE L'EQUILIBRIO....DEVI MUOVERTI “

    Albert Einstein
  • << IN DUE PAROLE POSSO RIASSUMERE
    TUTTO CIO' CHE HO IMPARATO SULLA VITA:
    VAI AVANTI ! >>

    Robert Frost
  • “SERENITA' E' QUANDO CIO' CHE DICI, CIO' CHE PENSI,
    CIO' CHE FAI,
    SONO IN PERFETTA ARMONIA”

    Mahatma Gandhi

Info al paziente



Dott.ssa Serena Forghieri → Chi sono

Psicologa Serena Forghieri

Psicologa - Psicoterapeuta, libera professionista, Specializzata in psicoterapia cognitivo - comportamentale

Lavoro sul territorio svolgendo consulenze, sostegno psicologico, psicoterapie individuali e di gruppo, formazione; in casi particolari consulenze extra – ambulatoriali e/o consulenze domiciliari.

Mi rivolgo ad adolescenti, adulti, coppie, Enti pubblici e privati, caregiver ( familiari che si prendono cura dei propri cari )

La mia professionalità è frutto di una integrazione multidisciplinare maturata sul campo, durante le mie esperienze lavorative, i miei viaggi all'estero, la Formazione e la Supervisione continua e lo scambio multidisciplinare con i professionisti con cui collaboro per creare un intervento integrato al fine di raggiungere il benessere della persona nella sua totalità.

Il mio approccio si avvale della Terapia cognitivo comportamentale integrata a tecniche di rilassamento e mindfulness, Terapia EMDR.

Dott.ssa Serena Forghieri psicologa intervista su Trc

Il mio approccio clinico

Si tratta di un approccio psicoterapico focalizzato sul presente, orientato alla soluzione dei problemi attuali e mirato ad insegnare abilità specifiche quali l'identificazione di alcuni modi distorti di pensare, la modificazione di convinzioni irrazionali e il cambiamento di comportamenti DISADATTIVI.

La Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale è considerata nel mondo uno dei modelli più efficaci per il trattamento dei disturbi psicopatologici.

  • E’ validata scientificamente: l'efficacia del metodo cognitivo-comportamentale è stata provata attraverso studi controllati per alcune patologie, quali i disturbi ansiosi e depressivi
  • E’ di efficacia superiore o almeno uguale agli psicofarmaci nel trattamento della depressione e dei disturbi d'ansia, ma assai più utile nel prevenire le ricadute
    La psicoterapia cognitivo-comportamentale è sostenuta da prove di efficacia e validità secondo la "Evidence Based Medicine".

    La letteratura scientifica internazionale afferma che l'approccio cognitivo-comportamentale risulta essere il più efficace per i disturbi d'ansia e, particolarmente, per il disturbo d'attacco di panico, le fobie, il disturbo ossessivo e compulsivo, i disturbi dell'umore, i disturbi alimentari, i disturbi psicosomatici, i disturbi sessuali, i disturbi dell'età evolutiva e i disturbi di personalità, anche più dei trattamenti di tipo farmacologico.

Principali caratteristiche

  • Mirata allo scopo: lavora per obiettivi che vengono concordati assieme al paziente all'inizio della terapia, dopo una approfondita valutazione diagnostica. La terapia cognitivo comportamentale fa riferimento a protocolli di intervento che però vengono sempre adattati al tipo di sintomatologia, alle caratteristiche del paziente e alle esigenze specifiche di ogni persona.
  • Attiva e collaborativa: Terapeuta e paziente lavorano insieme per riconoscere e modificare le modalità di pensiero a partire dalle quali si originano i problemi emotivi e di comportamento. Il terapeuta propone le strategie cognitive e comportamentali per la soluzione dei problemi, il paziente avrà il compito di mettere in pratica le strategie apprese durante gli incontri nello spazio tra una seduta e l'altra.
  • Centrata sul presente: Il lavoro terapeutico, soprattutto quando mirato alla soluzione di sintomi specifici, si basa prevalentemente sull'elaborazione di quello che succede nella vita attuale della persona.
  • A breve termine: Generalmente, gli interventi di psicoterapia cognitivo comportamentale si aggirano sull’anno. La durata dell’intervento è in relazione all’intensità della sintomatologia e alla complessità del quadro clinico. Un intervento psicoterapico su una fobia specifica di lieve intensità su un paziente in equilibrio psicofisico può durare anche 3 mesi; un intervento su un Disturbo post-traumatico da stress può comportare un tempo più lungo in quanto più complesso.
  • Integrabile e flessibile: Nei casi di particolare gravità si presta a sinergie con il trattamento psicofarmacologico; rappresenta inoltre un riferimento teorico e strategico centrale nei programmi complessi di riabilitazione psicosociale per pazienti psichiatrici.
  • Efficace a lungo termine: Le tecniche cognitivo-comportamentali si prestano facilmente a una misurabilità dei risultati che riescono ad ottenere. Le ricerche effettuate finora, in studi replicabili, dimostrano che, per una vasta gamma di disturbi, fra cui quelli d'ansia, i cambiamenti ottenuti con queste tecniche si mantengono a lungo nel tempo.


Mi occupo di

  • Ansia, fobie, ossessioni, ipocondria
  • Attacchi di panico
  • Depressione e disturbi dell'umore
  • Disturbi dell'alimentazione
  • Disturbi di personalità
  • Disturbo post traumatico da stress
  • Gruppi di supporto alla perdita di peso
  • Problemi del sonno
  • Problemi di coppia
  • Supporto al dolore cronico
  • Tecniche di respirazione e Mindfulness
  • Terapia EMDR


Psicologa Carpi → Dott.ssa Forghieri Serena
Poliambulatorio FKT - Tangenziale B.Losi, 10, CARPI (MO) | Studio Privato - Via Guido Reni, 21 , CARPI (MO)
Centro FISISANA - Via Livello, 1, ROLO (RE) | FISIOKINE' - Via Emilia Ovest, 54/2, RUBIERA (RE)

forghieriserena@hotmail.com | privacy

Iscritta Ordine psicologi emilia Romagna n° 5441 A dal gennaio 2008

AVVISO: Le informazioni contenute in questo sito non vanno utilizzate come strumento di autodiagnosi o di automedicazione.
I consigli forniti via web o email vanno intesi come meri suggerimenti di comportamento.
La visita medica tradizionale rappresenta il solo strumento diagnostico per un efficace trattamento terapeutico.

©2015 Tutti i testi presenti su questo sito sono di proprietà della Dott.ssa Forghieri Serena
Ultima modifica: 04/12/2015